ci sono giornate affilate
dove ti guardo mia rosa
e ti chiederei una tregua

spogliati
delle tue spine
sciogliti
in questa rugiada
prima del mezzogiorno

poi
t’osservo meglio
e di te, mia rosa
anche il pungiglione desidero
che al giorno vacuo infonde
un sospiro

Testo e immagine: Marco Gattinoni
Opera coperta dai diritti di autore, ogni riproduzione deve contenere la citazione dell’autore

2018-08-10T06:59:20+00:00

About the Author:

Marco Gattinoni
Fondatore dell’associazione Sassi Vivaci e promotore dal 2009 del progetto AltraMontagna, si occupa delle relazioni con gli enti pubblici e gli operatori territoriali, cura la redazione del portale, scrive la rubrica “Perché MonvisoPiemonte” e cura “Angoli di poesia“, ogni tanto si permette il lusso di unirsi alle escursioni per fare qualche ripresa video e fotografica.

Scrivi un commento