Villar Pellice – Ecomuseo Feltrificio Crumière

/Villar Pellice – Ecomuseo Feltrificio Crumière
Villar Pellice – Ecomuseo Feltrificio Crumière 2017-07-28T09:38:41+00:00

Inizia allora, nel 1995, la collaborazione tra il Comune di Villar Pellice, la Comunità Montana Val Pellice e la Cooperativa Nuova Cumière, finalizzata alla realizzazione di un progetto per la trasformazione del fabbricato esistente, in museo di archeologia industriale della Val Pellice.
L’intervento, finanziato ai sensi del Regolamento U.E. 2081, ha permesso il recupero integrale della parte storica dell’edificio, consistente in una costruzione in pietra di fine Ottocento, disposta su tre piani, prima adibita a mulino e successivamente a feltrificio.
La trasformazione in museo del vecchio fabbricato, ne ha evitato il progressivo degrado restituendolo all’architettura tipica di un villaggio del secolo scorso, permettendo il recupero dell’insieme dei macchinari tessili d’epoca e dell’archivio storico di fabbrica che ricostruiscono fedelmente la vita socio-economica dell’azienda.
L’Ecomuseo Feltrificio Crumière, inaugurato al nuovo corso il 14 luglio 2006, è gestito autonomamente dal Comune di Villar Pellice, dal Comitato Scientifico di tecnici ed esperti, in collaborazione con la Comunità Montana Val Pellice e con il coinvolgimento prezioso di numerosi cittadini volontari. Il museo è inserito nel circuito degli ecomusei del progetto Cultura Materiale della Provincia di Torino e ha ottenuto quale riconoscimento per la sua valenza culturale l’attestato della certificazione Herity di qualità. Nel settembre 2006 al direttore Giorgio Gamba viene assegnato da Legambiente il premio Amico dell’Arte nell’ambito del progetto nazionale Salva l’arte.
Con la Regione Piemonte è iniziata la collaborazione per il recupero delle testimonianze orali degli anziani lavoratori della ex fabbrica.
L’ecomuseo è inserito nel progetto triennale teatrale di residenza multidisciplinare della Val Pellice per l’infanzia e le nuove generazioni: in collaborazione con la compagnia Nonsoloteatro verrà realizzata una produzione teatrale sulla storia del tessile in Val Pellice e in particolare del feltrificio, proponendo anche alle scuole laboratori sullo stesso tema.
E’ stata altresì avviata la collaborazione con guide e accompagnatori naturalistici per la realizzazione di proposte culturali e naturalistiche integrate rivolte a gruppi e scolaresche.
Ubicazione:Villar Pellice
Aperto: Da febbraio a dicembre (gennaio chiuso) sabato e domenica ore 15,00/18,00
Tutti gli altri giorni l’Ecomuseo accoglie le classi o i gruppi su prenotazione (minimo 10 persone).
Per informazioni: orario Segreteria, sabato e domenica, dalle ore 15,00 alle 18,00
Tel. 0121­930622
Altri giorni, dalle ore 9,00 alle 12,00 Tel. 0121­9524212 / 9524215

Testo e video realizzati per il Comune di Villar Pellice (aderisce al progetto Altramontagna)