Il Rifugio Alpetto, il primo rifugio del CAI italiano

//Il Rifugio Alpetto, il primo rifugio del CAI italiano

Il Rifugio Alpetto, il primo rifugio del CAI italiano

cosa # ESCURSIONE DIURNA FOTOGRAFICA
dove # ALTA VALLE PO – LAGO E RIFUGIO ALPETTO
quando # VERIFICA DATE IN CALENDARIO, RITROVO ORE 8,30
chi # ESCURSIONE ADATTA A BUONI CAMMINATORI (DISLIVELLO +/- 800 M, TEMPO +/- H 5,30)
costo # 15 ADULTI E 5 BAMBINI SOLO ACCOMPAGNAMENTO
iscrizione # ACQUISTA ESCURSIONE ONLINE 
info # EVENTI@MONVISOPIEMONTE.COM o 3337107551

Escursione dedicata agli amanti della fotografia naturalistica, e non solo, sulle tracce dei primi salitori italiani del Re di pietra per visitare quella che fu la prima struttura ricettiva del Club Alpino Italiano, costruita nel 1866, il ricovero dell’Alpetto, punto d’appoggio nella salita dalla valle Po al Monviso, patrimonio dell’Unesco (MABUnesco). Sostituito nel 1905 dal rifugio Quintino Sella al Monviso, più ampio e confortevole, il ricovero fu abbandonato e cadde in disuso, e solo nel 1985 fu ristrutturato dall’associazione Amici della montagna di Oncino e nel 1998, grazie al CAI di Cavour, è stata trasformata nel Museo degli albori dell’alpinismo italiano (anni 1850-1860) Giacomo Priotto. Il ritrovo è previsto alle ore 8,30 al Forno Garzino per una prima o seconda colazione con le prelibatezze di Davide in quel di Calcinere. Formate le auto si sale insieme fino alle meire Dacant (1640 m) da dove inizieremo la bella salita fino al lago Alpetto (2268 m.), luogo prescelto per la pausa ( pranzo al sacco non compreso). Dopo la sosta si riprende il percorso ad anello in direzione Alpe Bulè, per ridiscenderne il vallone omonimo arrivando alla croce Bulè (1811 m.) e infine alle Meire Dacant.
L’escursione proposta non presenta difficoltà è da consigliare a buoni camminatori. Tutte le info gita saranno comunicate ai partecipanti entro le 24 ore antecedenti.

2017-07-31T09:49:32+00:00

About the Author:

Monviso Piemonte propone un turismo più sostenibile legato ad attività outdoor in un contesto paesaggistico ancora in larga misura intatto. Vieni a scoprire le valli del Monviso, città d’arte e borghi alpini, splendidi paesaggi montani, sapori della cucina di tradizione e dei prodotti del territorio, attività sportive e rilassanti passeggiate... MonvisoPiemonte, una montagna di persone.

Scrivi un commento