Ayurveda e benessere

//Ayurveda e benessere

Ayurveda e benessere

L’AYURVEDA, che affonda le sue origini nel sacro testo antico della CHARAKA  SAMHITA del 1500 a.c. (tuttora utilizzato come manuale universitario), viene considerata una scienza universale: da AYUS “vita/ciclo vitale” e VEDA “conoscenza, scienza, capacità di vedere”. Scienza della vita dunque il cui scopo è di portarci alla comprensione di tre concetti, semplici ma fondamentali:

  1. Chi siamo e come siamo fatti
  2. Che cosa ci fa bene, mantiene l’equilibrio psico-fisico, il benessere, la salute, aumenta l’energia e riduce lo stress
  3. Che cosa ci fa male, disturba il corpo e la mente, rende stanchi e stressati, porta in definitiva alla malattia

Secondo la CHARAKA SAMHITA, il funzionamento del corpo umano dipende da tre fondamentali fattori che regolano tutto il sistema patologico, fisiologico e metabolico del corpo:

  1. I tre DOSHA, le forze che controllano i processi fisiologici
  2. I sette DHATU, i tessuti fondamentali che compongono l’organismo
  • I cinque MALA, i prodotti di scarto del corpo

I tre DOSHA: VATA, PITTA e KAPHA sono i fattori primari alla base di salute a malattia e definiscono la costituzione di ciascun individuo. Ognuno di noi infatti nasce con un suo proprio DOSHA preminente (non esiste la costituzione pura) che determina forma e aspetto del corpo, l’insieme degli atteggiamenti, le attitudini psico-emotive, le tendenze e la predisposizione a certe malattie.

Compito dell’AYURVEDA è mantenere la propria costituzione originaria (PRAKRITI), riportandola ai valori originali quando in eccesso o squilibrata e dunque malata.

Tra i trattamenti della medicina Ayurvedica il primo è lo SNEHANA, ovvero applicazione di olio, eseguita a mano tramite tecniche principalmente rilassanti. Il trattamento ayurvedico possiede molteplici benefici che predispongono  un organismo alla sua guarigione: attiva la circolazione sanguigna e linfatica, rende più facile il nutrimento dei tessuti e l’interscambio dei fluidi corporei con una più efficace eliminazione della tossine. Favorisce l’aumento del trasporto dell’ossigeno nei tessuti e ha un’azione benefica sulla colonna vertebrale; tonifica i muscoli, allevia slogature, contratture, distorsioni, stiramenti, edemi e crampi. Ha inoltre un’azione concreta sul sistema nervoso.

A partire dalla versione dello SNEHANA, il trattamento ayurvedico può essere effettuato nei suoi vari e differenti tipi, a seconda dell’esigenza e dei disturbi della persona.

Dallo SNEHANA sono poi stati sviluppati tutti gli altri tipi di trattamento, ciascuno con la propria specificità ed a seconda delle esigenze e le caratteristiche del richiedente: decontratturante, drenante, rilassante, pre e post- gara.

valentina peruccaValentina Perucca – Operatrice Ayurvedica
Nel 2012 ha conseguito un diploma come operatrice ayurvedica CSEN-CONI presso l’accademia italo-indiana Aima di Milano. Dal febbraio 2014 lavora come libera professionista presso un centro benessere di Torino, eseguendo ciascuno dei trattamenti indicati, oltre al quattro mani e quello per la coppia.
Se la persona non ha particolari richieste e non manifesta particolari problemi o condizioni (traumi, ernie, gravidanza, ecc..) solitamente esegue un trattamento rilassante “generico”, estremamente avvolgente e profondo, vigoroso e al tempo stesso pacificante delle tensioni psico-fisiche a cui tutti siamo soggetti.
Utilizza semplice olio di mandorle, ottimo per contribuire a sciogliere rigidità localizzate e contemporaneamente per riequilibrare l’oleosità naturale della nostra pelle. Utilizza incensi di piacevole profumazione e fornisce anche asciugamani, slip mono-uso e quanto utile per il trattamento.

 

2017-02-02T19:21:58+00:00

About the Author:

Monviso Piemonte propone un turismo più sostenibile legato ad attività outdoor in un contesto paesaggistico ancora in larga misura intatto. Vieni a scoprire le valli del Monviso, città d’arte e borghi alpini, splendidi paesaggi montani, sapori della cucina di tradizione e dei prodotti del territorio, attività sportive e rilassanti passeggiate... MonvisoPiemonte, una montagna di persone.

Scrivi un commento