Suoni dal Monviso, concerto di Giovanni Allevi al colle Gilba

//Suoni dal Monviso, concerto di Giovanni Allevi al colle Gilba

pian pilun gilba

cosa # CONCERTO ALL’APERTO
dove # PIAN PILUN, COLLE GILBA
quando # DOMENICA 2 AGOSTO, ORE 15
chi # APERTO A TUTTI
costo # A PAGAMENTO
info # +39 349 3362980 – +39 349 3282223; info@suonidalmonviso.it www.suonidalmonviso.it


Sicuramente una coincidenza. Eppure ho avuto la sensazione che, mentre suonavo in un contesto naturale incantevole e instabile, le folate di vento e le improvvise aperture luminose seguissero magicamente le mie note. È più probabile che fossi io ad ispirarmi dalla natura in movimento che mi circondava”. Con queste parole Giovanni Allevi ha commentato, in questi giorni, uno dei suoi ultimi spettacoli, e pensiamo non ci sia presentazione migliore per il suo concerto di domenica 2 agosto, per la prima volta nella provincia Granda. Scenario di questo straordinario appuntamento sarà Pian Pilun, posto sulla sommità del Colle di Gilba, alla confluenza tra le Valli Po e Varaita. giovanni allevi2
Allevi salirà fin lassù per onorare Suoni dal Monviso e le nostre montagne, e per deliziare tutti con la sua musica. Il concerto inizierà alle ore 15. Il concerto di Giovanni Allevi rappresenta il concerto di punta dell’edizione 2015 di Suoni dal Monviso, il festival organizzato ormai da 11 anni dai Polifonici del Marchesato.

BIGLIETTI
Biglietteria on-line sul circuito: VivaTicket (adulti: 15 euro; bambini fino a 12 anni e over 65 anni: 5 euro).
Per chi acquista il biglietto entro il 31 luglio in uno dei punti vendita indicati:
adulti: 10 euro; bambini fino a 12 anni e over 65 anni: 5 euro; bambini 0-5 anni: gratuito.
Dal 1 agosto e nella giornata del concerto (direttamente sul luogo del concerto), biglietto d’ingresso adulti: 15 euro; bambini fino a 12 anni e over 65 anni: 5 euro; bambini 0-5 anni: gratuito.

PERNOTTAMENTO
Valle Po
Barge – Bed and breakfast Il bosco delle terrecotte
Cavour – Bed and breakfast I 99 ulivi
Paesana – Ristorante Albergo La colletta*
Paesana -Bed and breakfast La luna e il Monviso
Ostana – Rifugio escursionistico la Galaberna*
Ostana- Residence Lou Batent*

Valle Varaita
Bosco dell’Alevè – Rifugio Grongios Martre
Casteldelfino – Agriturismo Mulino delle fucine*

Saluzzo – Bed and breakfast Domus Aurea

* strutture ricettive adatte a famiglie e/o gruppi

ACCESSI
La location, molto particolare, posta sullo spartiacque tra le valli Po e Varaita, è raggiungibile da quatto accessi diversi, due per vallata. Per chi vorrà salire da Sanfront, sarà possibile parcheggiare in zona Pasturel, sopra la borgata S. Bernardo, e di lì proseguire a piedi per circa un’ora.
Chi sceglierà Paesana come punto di partenza potrà salire a Pian Munè, lasciare l’auto sull’ampissimo piazzale e scendere al rifugio Bertorello; di qui, con una tranquilla e ombreggiata passeggiata di 40’, potrà arrivare sul luogo del concerto. (1h da Pian Munè a Pian Pilun).
Da Brossasco, invece, il sito è raggiungibile percorrendo comodamente in auto il vallone di Gilba fin nei pressi della Borgata Lantermino, posta a 3 km. da Pian Pilun. Qui saranno a disposizione oltre 200 posti auto, nei prati che costeggiano la strada. Sul posto ci potrà essere la possibilità di un “minibus navetta” che, dal bivio di S. Sisto (a 4 km. da Pian Pilun), farà servizio fino alla borgata Danna (posta a 2 km. dal luogo del concerto).

Per l’intera giornata, dalla Borgata Danna a Pian Pilun il transito non sarà consentito alle auto, ma sarà unicamente riservato ai mezzi dell’organizzazione e di soccorso.
Infine, per chi arriva da Sampeyre, la strada da percorrere è quella che da Becetto porta a Meire di Ruà; di qui al Colle del Prete, per una bella passeggiata estiva. La strada verrà chiusa al traffico delle auto all’altezza di Meire di Ruà e il parcheggio potrà avvenire, a scendere, fino a Becetto.

Sul luogo del concerto sarà attivo un servizio bar.

Il trasporto dei disabili andrà preventivamente concordato con l’organizzazione.
In caso di maltempo il concerto avrà luogo al Pala CRS (Foro Boario) di Saluzzo.

 

2017-07-28T09:38:56+00:00

About the Author:

Monviso Piemonte
Monviso Piemonte propone un turismo più sostenibile legato ad attività outdoor in un contesto paesaggistico ancora in larga misura intatto. Vieni a scoprire le valli del Monviso, città d’arte e borghi alpini, splendidi paesaggi montani, sapori della cucina di tradizione e dei prodotti del territorio, attività sportive e rilassanti passeggiate... MonvisoPiemonte, una montagna di persone.

Scrivi un commento