Il Tour dell’Argentera si svolge interamente nella vastissima valle Gesso. Ci troviamo nel Parco Naturale delle Alpi Marittime e proprio di quest’area l’Argentera viene considerata la Regina, separata irrimediabilmente dal suo amato, il Re Monviso, e destinata solamente ad osservarlo per l’eternità. Gli spunti da approfondire saranno molteplici e decisamente vari, dall’importanza naturalistica e geologica dell’area, alle vicende storiche che hanno animato questi regali territori che a lungo furono destinati a dimora estiva del Re. Il giro, con partenza dalla località turistica di Terme di Valdieri, ci farà risalire inizialmente il vallone del Valasco, antica sede della casa di caccia del Re, fino al rifugio Questa dal quale si gode una spettacolare vista verso il fondovalle, attraversando alcuni fra i più bei laghi delle Alpi Marittime. Dopo una notte ristoratrice in alta quota continueremo alla volta del rifugio Remondino, abbarbicato su uno sperone roccioso sul vallone del Gesso della Valletta, circondato da stambecchi incuriositi e sovrastato da giganti di roccia. Il terzo giorno, quello del riposo, ci permetterà invece di avvicinarci ancora di più all’Argentera attraversando il colle di Brocan in un paesaggio totalmente detritico di alta quota e di intravedere gli ultimi residui dei nevai perenni che fino a qualche anno fa caratterizzavano il massiccio. Da qui una breve discesa ci condurrà allo storico Rifugio Genova e ai placidi laghi sui quali sorge. Dopo questa ultima notte ci sposteremo nel spettacolare vallone di Lourousa; l’ultimo sguardo sul massiccio lo daremo quindi dalla sua parete più impervia, la nord, con il famigerato ed imponente Canalone di Lourousa a fare da sfondo alla nostra camminata. Dopo una sosta per pranzo al Rifugio Morelli Buzzi faremo ritorno a Terme di Valdieri su di un percorso storico per l’alpinismo cuneese per poi tornare alla civiltà, dopo di pareti vertiginose e cieli riflessi negli specchi d’acqua, con i polpacci doloranti e il sorriso negli occhi.

Proposta di Tour dell’Argentera guidata con accompagnatore

Difficoltà
Trekking accessibile ad escursionisti ben allenati con una buona preparazione fisica e la capacità di camminare per 5/6 ore al giorno (leggere Cosa Sapere).

Tempi e dislivelli
1° giorno

Terme di Valdieri 1368 m / Rifugio Questa 2369 m
Dislivello +1050  / 12 km
Tempo di percorrenza stimato: 6h
2° giorno
Rifugio Questa 2369 m  / Rifugio  Remondino 2464 m
Dislivello +850  – 650 / 10 km,
Tempo di percorrenza stimato 5/6h (sto
3° giorno
Rifugio  Remondino 2464 m / Rifugio Genova 2009 m
Dislivello +430 -890 / 5 km
Tempo di percorrenza stimato 4/5h
4° giorno
Rifugio Genova 2009 m / Terme di Valdieri 1368 m
Dislivello +540 -1170 / 15 km
Tempo di percorrenza stimato 6h

Partenze 2020
Vai qui

Ritrovo
Giovedì, Venerdì o Sabato (primo giorno) – Terme di Valdieri ore 9.00

Rientro
Terme di Valdieri ore 17.00 circa

Tariffe a persona
Costo totale circa 300 euro a persona così composti:
– circa 50 euro al giorno (* 3 giorni)  per soggiorno mezza pensione in rifugio e pranzo al sacco (quota da pagare direttamente ai rifugi durante il tour)
– 150 euro fissi da pagare al momento dell’acquisto della proposta (salvo promozioni in atto)

La quota comprende
– 3 mezze pensioni (cena, pernottamento, colazione) nei rifugi con sistemazione in camerata o altra soluzione
– 3 pranzi al sacco
– Guida escursionistica ambientale della Regione Piemonte

Partecipanti
L’escursione si attiva con un minimo di 4 partecipanti

Abbigliamento e info utili
Cosa Sapere (info redatte per il Giro del Monviso ma comunque utili anche per questo Tour)

Iscrizioni
Scadenza 15 giorni prima della partenza. Prenota il tuo Tour dell’Argentera con accompagnatore sul nostro e-commerce.

Condizioni
Al momento della prenotazione è richiesto il versamento dell’importo riferito al minimo partecipanti, nel caso di superamento del minimo sarà rimborsata la differenza di quota, mentre nel caso di annullamento gita sarà rimborsato l’intero importo anticipato.
Annullamento in caso di maltempo e/o modifica insindacabile del tracciato.
I partecipanti sono coperti da assicurazione personale infortuni. Potrà essere richiesta liberatoria per autorizzare eventuali riprese fotografiche e video.

Info
Cellulare +39 3337107551 – e-mail eventi@monvisopiemonte.com