Il Monviso, molte persone lo vedono da lontano, altre lo fotografano dal cortile di casa, in un alba speciale o al tramonto quando la sua mole si definisce mirabilmente all’orizzonte. Pensiamo alle centinaia, molto probabilmente migliaia di immagini che sono postate giornalmente sulle pagine di Facebook (consigliamo la visione  Lo splendore dei monti e delle valli della provincia di Cuneo) che lo ritraggono in tutte le sue mirabili pose e tutti noi a guardarle immaginiamo, potenza delle immagini appunto, di percorrerne i sentieri, abbracciarne con gli scarponi i pendii.
Quelli che del Monviso ne hanno dimestichezza e prossimità lo raggiungono come spasimanti salendone agevolmente la verticalità, qui rampe, picche, corde e tutto l’armamentario dell’alpinista si dispiega agile sulla roccia; dalla via normale alla altre vie, la montagna offre tutte le difficoltà alpinistiche, è un tripudio di colori, un grande affresco di gesti tecnici e di aspirazioni da soddisfare. Altri ancora ne conoscono profondamente le vie di accesso, i sentieri alpini, e per loro è di facile compimento la gita giornaliera o di più giorni.
E per tutti gli altri? Per quelli che la montagna rappresenta un luogo meno conosciuto, più incerto, da scoprire?
Per tutti il Monviso può essere una metà da programmare, il trekking dell’anno, certamente da preparare bene e se si vuole partire per questo viaggio con sicurezza (scopri tutte le indicazioni di prevenzione COVID19) e con l’idea di viaggiare in compagnia, allora MonvisoPiemonte può essere la soluzione.
Come procedere in questa fase preparatoria? Archiviata la stagione invernale delle CiaspoleMonviso, che normalmente inizia a dicembre e termina ad aprile, a cui naturalmente si è sempre invitati a partecipare, le attività di MonvisoPiemonte iniziano a proporre una serie di escursioni di media montagna utili alla preparazione del Giro del Monviso, così da consentire, anche al meno preparato degli escursionisti, la realizzazione del suo sogno escursionistico.
Anche quest’anno dunque proponiamo il calendario delle partenze 2020 del Giro del Monviso con accompagnamento della durata di 4 giorni a cui si affianca il giro fotografico, un’esperienza dedicata agli appassionati di fotografia paesaggistica. E infine per gli appassionati di trekking in montagna da non perdere il tour del Marguareis, 4 giorni di cammino decisamente impegnativo intorno al massiccio delle Alpi Marittime.
E se poi nel calendario del Giro del Monviso non ci sono date utili o per preparare insieme qualsiasi escursione nelle valli del Monviso è sempre possibile attivare su richiesta (SpotVivo), un giro su misura.

GIRO DEL MONVISO 2020 – PARTENZE
scopri tutte le indicazioni di prevenzione COVID19
Abbigliamento e accessori trekking per il GiroMonviso

 

 

 

 

regala giro monvisoFai un regalo unico,
regala il Monviso!