Giro del Monviso arrivederci al 2017

Giro del Monviso arrivederci al 2017

giro del monviso classico 2016-79La stagione estiva volge al termine ed anche se settembre si conferma il mese ideale per le escursioni in montagna grazie alla stabilità del suo clima, ancora caldo e sovente con cielo limpido, il Giro del Monviso 2016 volge rapidamente alla conclusione. Già perchè chi più chi meno i rifugi del tour inizieranno a chiudere i pesanti scuri per l’inverno nevoso a partire dalla metà del mese e generalmente a partire dai primi di ottobre il silenzio cala, nelle ormai vuote camerate, come un dolce mantello sulle mitiche suonate notturne estive.
Con la prima neve autunnale, che a queste quote rischia di non sciogliersi fino all’anno venturo, tutto cambia e i facili percorsi di trekking si trasformano in pendii impervii adatti solo a esperti escursionisti e successivamente, quando il manto invernale si consolida agli scialpinisti.
Ed è così che i circa tre mesi di intensa attività dei rifugi alpini del Giro del Monviso si trasforma in saltuaria accoglienza nei locali invernali per i pochi esperti che si aggirano nelle alte vette nella stagione fredda.
Per tutti gli altri, quelli che camminare è una sorta di necessità, rimane ancora un mondo da scoprire ricco di altri numerosi percorsi e luoghi di una bellezza poetica. Basta scendere di quota via via che l’autunno avanza, sempre confrontandosi con le condizioni reali dei tracciati, che le possibilità di viaggio si amplificano; i boschi con i loro colori e odori, le borgate dalle tante storie da raccontare,  i contadini e i loro prodotti, questo e altro ci attende sul cammino delle valli del MonvisoL’autunno è dunque un savio maestro che ci guida nel dolce fluire di questa mite stagione fino all’arrivo del freddo più intenso che ci riporterà a calzare le ciaspole per avanzare nella coltre nevosa.
Dunque il Giro del Monviso ci ha regalato anche quest’anno grandi emozioni e molte possibilità d’incontro che cercheremo di custodire e che ci auguriamo di ritrovare sul nostro lento cammino, mentre per tutti quelli che non sono riusciti a partire rimandiamo al 2017 l’occasione di provare questa profonda esperienza. Vi aspettiamo curiosi e di buon umore…a presto.

2017-07-28T09:38:46+00:00

About the Author:

Monviso Piemonte

Monviso Piemonte propone un turismo più sostenibile legato ad attività outdoor in un contesto paesaggistico ancora in larga misura intatto.
Vieni a scoprire le valli del Monviso, città d’arte e borghi alpini, splendidi paesaggi montani, sapori della cucina di tradizione e dei prodotti del territorio, attività sportive e rilassanti passeggiate… MonvisoPiemonte, una montagna di persone.

Scrivi un commento