Cosa sapere

/Cosa sapere
Cosa sapere 2018-03-15T09:54:58+00:00

racchette-da-neve

Molte persone, che si avvicinano per la prima volta alle racchette da neve, ci chiedono: qual’è l’abbigliamento per la ciaspolata? Come mi devo vestire per le ciaspolate? Quale scarpe devo utilizzare? Le racchette da neve dove le trovo? Che difficoltà ha il percorso? Posso portare il cane alla ciaspolata?
Bene, per rispondere in maniera generale, abbiamo pensato di pubblicare alcune indicazioni, che non saranno esaustive, ma potranno dare uno spunto a quanti si vogliono avvicinare a questa bellissima attività.

Tralasciamo le informazioni generali su cosa sapere per affrontare un’escursione in montagna con maggiore consapevolezza che trovate qui.

Per prima cosa è bene sapere che rivolgersi agli Accompagnatori Naturalistici delle valli del Monviso significa fare affidamento su una persona che conosce molto bene l’itinerario proposto, e che grazie alla sua esperienza, maturata in anni di svolgimento, e professionalità potrà farvi assaporare in tutta sicurezza le particolarità storiche, antropologiche e naturalistiche dei luoghi che si andranno ad attraversare. Appoggiarsi ad un Accompagnatore Naturalistico di Monviso Piemonte è un valore aggiunto alla vostra esperienza, perchè si tratta di una persona selezionata, che potrà accompagnarvi in sicurezza nelle escursioni in montagna intorno al Monviso.
Il costo aggiuntivo dell’accompagnatore viene ammortizzato in gruppi di dimensioni superiori alle 8 persone e per quelli inferiori non è mai insostenibile.
Durante i nostri trekking accompagnati non sarete mai soli, se capita segnalate problemi fisici o malesseri agli accompagnatori naturalistici, una soluzione la si trova sempre.

Tutte le ciaspolate in calendario sono adatte a persone in buono stato di salute e con una buona abitudine a camminare in montagna o che svolgono generalmente attività sportive; non sottovalutate mai la vostra condizione fisica, una influenza appena passata, o una contrattura muscolare possono creare dei problemi lungo il cammino… a volte bisogna saper rimandare la nostra gita, per la nostra sicurezza e per non essere di peso ai nostri compagni di viaggio. Quindi in calendario quasi tutte le escursioni sono adatte anche principianti della ciaspola, ma non del cammino e il consiglio è quello di iniziare con le escursioni con minore dislivello.
Un maggiore approfondimento sullo stato di preparazione lo trovate qui.
La preparazione fisica per la ciaspolata, cosa sapere

ciaspolata-sotto-la-neve-25Naturalmente l’abbigliamento per la ciaspolata varia molto a seconda delle condizioni meteo e della neve. Temperature rigide o miti influiscono in maniera determinante nella scelta dei capi da utilizzare, così come effettuare una gita dopo un’abbondante nevicata. In ogni caso un utile suggerimento è quello di vestirsi a strati utilizzando possibilmente indumenti tecnici (utili, ma non fondamentali), ma sono soprattutto le caratteristiche personali di resistenza o sopportazione delle condizioni climatiche che devono suggerire ad ognuno come vestirsi. Ricordiamo che il tempo in montagna può variare molto velocemente è utile quindi avere tutto son se, in uno zaino capiente, ma attenzione a non esagerare con il peso, in salita si farà sentire. E per il noleggio delle racchette da neve non ci sono problemi, basta segnalarlo al momento dell’iscrizione alla ciaspolata.

Ciaspolate notturne o diurne (MoonViso o SunViso)
Abbigliamento per la ciaspolata consigliato, con temperatura intorno allo zero termico
pantaloni tecnici o velluto/lana, ghette
giacca a vento, eventualmente a due strati (salendo si può togliere uno strato)
guanti (ideali lana o fibra), cappello leggero
scarponcini invernali con altezza sopra la caviglia, assolutamente sconsigliati doposci o scarponi da sci, la scarpa dev’essere impermeabile, calda e soprattutto fasciante
zaino e torcia frontale sono strumenti utili e consigliati
thermos con the caldo, acqua
occhiali da sole e crema protettiva(SunViso)
salendo si suda, è un cambio t-shirt intimo è sempre consigliato

Ciaspolate notturne o diurne (MoonViso o SunViso)
Abbigliamento per la ciaspolata consigliato, con temperatura molto inferiore allo zero termico
pantaloni: tecnici o velluto/lana, calzamaglia, ghette
giacca a vento a due strati (salendo si può togliere uno strato)
guanti (ideali lana o fibra), cappello o passamontagna o buff
scarponcini invernali con altezza sopra la caviglia,, assolutamente sconsigliati doposci o scarponi da sci, la scarpa dev’essere impermeabile, calda e soprattutto fasciante
zaino e torcia frontale sono strumenti utili e consigliati
thermos con the caldo, acqua
occhiali da sole e crema protettiva (SunViso)

Per i pernotti in rifugio ricordarsi il sacco lenzuolo.

cane al seguito escursioniPortare un cane al seguito nelle escursioni diurne di MonvisoPiemonte è generalmente sconsigliata se l’animale è aggressivo e non abituato a stare all’aperto ( non scappi o insegua altri animali per capirci), inoltre è importante che non sia da ostacolo o crei problemi per gli altri partecipanti (fobie/allergie), in questo senso gestione del cane e la responsabilità di eventuali incidenti è dei proprietari, che devono comunque dichiarare di possedere un’assicurazione specifica a copertura di eventuali danni causati.
Se il tuo cane è assicurato e tranquillo allora è il benvenuto.
La partecipazione di un cane alle ciaspolate notturne e al Capodanno non è consentita.

Ho partecipato alla camminata di capodanno, vi faccio tanti complimenti, buona organizzazione ed ottima cena, grazie di tutto
Rosanna
Rientrati a casa, dopo due giorni di svago, serenitá, natura ed emozioni, coccolati dalle attenzioni e dalla appassionata conoscenza dei luoghi di Sara, ci sembra che sia trascorso un tempo molto piú lungo e che la vita di impegno e sacrifici sia solo una lontana eco; siamo tanto soddisfatti e appagati.
I luoghi sono spettacolari e, pur conoscendoli giá, regalano sensazioni che rimangono in profonditá, la soluzione di affidarsi alla vostra organizzazione vuol dire non dover pensare a nulla e per un padre di famiglia é una situazione impagabile.
Grazie mille!
A presto
Marcello
Un gruppo professionale, entusiasta, giovane e coinvolgente che fa davvero tanto per promuovere il nostro bel territorio! Che cosa chiedere di più ? Abbiamo iniziato l’anno con loro e siamo stati benissimo! Ora che vi abbiamo conosciuti… Non vi libererete più di noi! Bravissimi!
Tamara
Bravi…bravi…bravi!!!! Tutto perfetto, una luna spettacolare, un grande gruppo, impeccabile organizzazione, un luogo che ha tanto da raccontare e dovrebbe essere più sostenuto dal turismo #consigliato
Antonella